Fuoriorario

Fuoriorario è la rivista dei Gruppi FUCI di Milano.

L’idea del rinnovo della veste grafica di Fuoriorario nasce inizialmente in seno al gruppo Fuci Milano Statale, volendo proseguire la tradizione del periodico “Fuoriorario” nato nel 1987 e al contempo dargli un nuovo “vestito”. Poco dopo il gruppo Fuci Milano Cattolica e il Gruppo Fuci Milano Statale, grazie all’intuizione dei due responsabili, decidono di intraprendere un avvicinamento progressivo finalizzato all’unificazione dei due giornalini attivi, Fuoriorario ed Universitas, cercando altresì di comunicare le attività dei gruppi in maniera unitaria. Questa intenzione si pone come primo stepcollaborativo in vista di una maggiore integrazione fra gruppi, che poi raggiungerà il culmine con la nascita del coordinamento diocesano , traguardo importante per la Fuci milanese.

Le due redazioni si sono fuse; si è scelto di mantenere la veste grafica e il nome di Fuoriorario (in quanto testata registrata presso il Tribunale di Milano) e una linea editoriale votata all’approfondimento universitario, politico-culturale e spirituale. Ad ogni modo, l’attività del nuovo giornalino ha cercato di andare oltre le frontiere dei due Atenei, pensando contenuti anche rivolti alle altre Università.

Nel 2016 FuoriOrario ha subito un radicale restyling, grazie ad un nuovo responsabile grafico e a una redazione tutta nuova, volto principalmente ad aumentare la capacità comunicativa della rivista; essa infatti si presenta oggi con copertine sempre colorate e che riprendono i temi trattati al suo interno. Hanno trovato spazio così pagine tematiche e di approfondimento, accanto ad altre di svago e divertimento. La nostra testata ha fatto molta strada dal lontano 1987 e oggi come allora cerca di rappresentare al meglio il pensiero di una generazione di Cattolici Universitari.

I Numeri

Dicembre-Gennaio 2017

Ottobre-Novembre 2017

Maggio-Giugno 2017

 

Marzo-Aprile 2017

 

 

La Redazione

Francesca Bertuglia

Lucilla Incarbone

Massimiliano Puppi 

E-mail: fuoriorario.fucimilano@gmail.com oppure fucimilano@gmail.com